A 953 metri di altitudine, in posizione strategica nel territorio cadorino, il Forte Monte Ricco è una struttura costruita alla fine del XIX° Secolo, tra il 1885 e il 1895.

Curiosamente ricorda costruzioni ben più antiche, infatti fu costruito con i criteri dell’architettura militare di tradizione medievale e rinascimentale, con tanto di fossato e ponte levatoio.

Infatti risultò presto obsoleto e nel corso della Grande Guerra gli austriaci, in seguito all’invasione del Cadore, lo fecero saltare con l’esplosivo compromettendo cupole di acciaio e cannoni.

Nel maggio del 2017 è stato riaperto al pubblico dopo un lungo periodo di recupero degli antichi materiali e di ristrutturazione.

Il Forte Monte Ricco si raggiunge imboccando la salita che parte tra la Casa del Tiziano e il Museo dell’Occhiale.

Si cammina per circa un km all’ombra di faggi altissimi. La strada è quasi tutta asfaltata, adatta a tutti e praticabile anche con semplici sneaker.