Palazzo costruito fra il 1444 e in 1492, saccheggiato, bruciato e ricostruito nei secoli successivi fino all’ultimo restauro esterno nel 2000.

Fin dal XVI secolo nel palazzo della Magnifica Comunità si riuniscono i rappresentanti dei Comuni del Cadore, in passato con funzioni di governo, oggi per coordinare le attività culturali.

Dove oggi c’è il Gran Caffè Tiziano, nel seicento c’erano le prigioni.

Al secondo piano del palazzo è ospitato il Museo Archeologico, che raccoglie parecchie testimonianze di epoca preromana e romana rinvenute soprattutto nel sito archeologico di Lagole.